Microsoft Office 2013 Professional Plus 15.0.4833.1001

La versione 2013 della famosissima suite Office

  • Vote:
    5,2 (1687)
  • Categoria:

    Software di produttività

  • Versione:

    Professional Plus 15.0.4833.1001

  • Compatibile con:

    Windows 8 / Windows 7

  • Lingua:In Italiano
  • Licenza:Prova
Microsoft Office 2013 Professional Plus 15.0.4833.1001
Microsoft Office 2013 Professional Plus 15.0.4551.1011
Microsoft Office 2013 Professional Plus 15.0.4833.1001

Microsoft office: tutto per l'ufficio in un solo pacchetto.

Microsoft office è sicuramente il pacchetto di applicativi per ufficio più conosciuto e usato al mondo, sviluppato e portato avanti nel corso degli anni, fino alla versione 2013.

In molti hanno cercato di emularlo, con risultati più o meno soddisfacenti, ma Microsoft office 2013 ha tenuto in mano le redini del mercato e sfrutta la sua completa compatibilità con i sistemi operativi Windows. Ogni nuova versione integra sempre più funzioni e migliorie grafiche e di utilizzo.

Viene venduto in diverse versioni, a seconda dell'utilizzatore finale. Esistono versioni a basso costo per privati e studenti, mentre le versioni per professionisti ed aziende vedono lievitare in maniera sensibile il prezzo delle singole licenze. A seguito di normative e leggi Europee, è comunque possibile la rivendita delle licenze usate, e cercando bene, si possono trovare a buon mercato. Basta solo scaricare il pacchetto desiderato dal web, e inserire successivamente la propria licenza, attivandola o via internet, o via telefono. Per chi non lo conoscesse, Microsoft office 2013 permette un libero utilizzo dei suoi programmi per 30 giorni dal momento del primo avvio dell'applicativo. Un buon modo per testare un programma e decidere in seguito se acquistarlo, oppure disinstallarlo. Oggi è disponibile anche per i dispositivi mobili quali tablet e smartphone, e viene realizzata anche una versione per il mondo Apple.

Quando si parla di Office, viene subito in mente il software di videoscrittura per eccellenza, ovvero Microsoft Word 2013. Nella sua nuova veste 2013, si presenta molto più pulito e snello nella grafica, con la sua classica icona di colore blu e la W bianca che troneggia al centro. Le funzioni sono sempre le solite delle vecchie versioni, con l'aggiunta della gestione dei file pdf, una lacuna non da poco delle precedenti release. Con Word si può scrivere quello che si vuole, in quanto sono presenti molti layout di base da cui partire, e redigere un curriculum vitae, o un manuale di istruzioni, o anche delle locandine pubblicitarie è possibile, con una discreta semplicità.

Il foglio di calcolo più conosciuto al mondo, fa parte anche lui della suite Office. Ha la parvenza di un semplice foglio bianco, suddiviso in tanti quadretti, e da molti viene utilizzato per semplici funzioni. La potenzialità di Microsoft Excel 2013 potenzialità invece è pressoché infinita e permette di creare modelli di calcolo, grafici, oltre che di organizzare i dati in modo pratico, senza per questo addentrarsi nei complicati database. Assieme a Word, sono i due programmi più famosi ed utilizzati.

Per gestire la posta, ci sono molti programmi anche gratuiti, ma quello che permette Microsoft Outlook 2013 si piazza ad un livello superiore. La condivisione della propria posta sui vari dispositivi, l'organizzazione di eventi a calendario, il tutto condivisibile con gli altri utenti collegati in rete e dotati di Microsoft Office 2013. Da il suo meglio se usato in una rete aziendale, in quanto è studiato per snellire e semplificare lo scambio dati tra i vari host collegati nella rete.

Microsoft Access 2013, nonostante sia conosciuto da molti, viene utilizzato in maniera molto inferiore. Non tutti infatti hanno bisogno di gestire database, e spesso l'utilità di questo software la si sente in abbinamento a programmi di sviluppo molto più complessi e dedicati alle aziende. Molto probabile che molti non lo useranno mai, ma fa comunque parte di alcuni pacchetti di Microsoft Office 2013.

Molti usano Word per creare locandine o volantini, senza essere a conoscenza che il software Microsoft Publisher 2013 è stato realizzato appositamente per questo scopo. Sono presenti infiniti layout sulla rete, scaricabili in maniera facile e gratuita da internet. I comandi sono molto simili a Word, ma prevedono una migliore gestione della grafica e del layout, semplificando molti passaggi e rendendolo di facile utilizzo anche per i neofiti.

Per chi deve fare delle presentazioni, in stile diapositiva, Microsoft PowerPoint 2013 viene incontro a queste esigenze. Si ha la possibilità di creare delle semplici serie di pagine statiche da visualizzare in successione, ma con un po' di pratica si riesce a creare delle pagine dinamiche, con oggetti in movimento, creando un effetto molto professionale ai propri lavori fatti in casa. A livello aziendale viene molto utilizzato nell'ambito dell'istruzione, per creare dei corsi da far vedere ai propri studenti. Si avvicina molto per concezione a software come Flash.

Infine esiste un raccoglitore di lavori, chiamato Microsoft OneNote 2013, che permette di tenere appunto delle note virtuali, in quaderni virtuali. Nato principalmente per un uso su dispositivi mobili quali i tablet, viene implementato anche nella suite per computer.

La rivoluzione del sistema di licenze di Microsoft Office 2013, ha fatto si che la casa madre stia spingendo per delle licenze a scadenza annuale. Il concetto di scaricare il pacchetto da internet è lo stesso delle licenze a tempo indeterminato acquistabili online. Microsoft Office 365 permette quindi di risparmiare sull'immediato, pagando la licenza mensilmente o annualmente, e di avere così sempre l'ultima versione disponibile.

Le licenze acquistabili sono suddivise in 5 principali varianti.

Microsoft Office 365 Personal e Home, ovvero le versioni ad abbonamento mensile, in cui la seconda include ben 5 licenze da utilizzare in tutti i propri dispositivi di uso personale. E Microsoft Office 2013 in 3 modalità: Home & Student contenenti Word, Excel, PowerPoint e OneNote, la Home & Business che include anche Outlook e la Profesional con in più Access e Publisher.

Pro

  • Compatibilità garantita con tutto, resta il più utilizzato
  • Facilità di utilizzo nelle funzioni più comuni
  • Possibilità di pagare una sorta di abbonamento mensile

Contro

  • Costo elevato delle licenze per un uso sporadico
  • Facilità di utilizzo nelle funzioni più comuni

Microsoft Office è il pacchetto di software legati all'elaborazione testi più famoso in circolazione. Nell'ultima versione, quella 2013, ha apportato tantissime novità, che renderanno più agevole il lavoro degli utenti. In primis, grazie ai miglioramenti sulla revisione, si potranno gestire più facilmente i documenti. Inoltre, l'apertura ai file PDF rende Word capace di elaborare i documenti in questa estensione, pestando quindi le scarpe a programmi come Acrobat.

Anche in Excel le novità sono numerose. L'inserimento dell'opzione Flash Fill, ad esempio, consente di riempire le celle selezionate in maniera automatica. In più, il software riconosce le relazioni tra celle, e una vola selezionate ne suggerisce il valore da inserire. Con la funzione Quick Analysis, infine, è possibile verificare le anteprime del foglio di calcolo in base a specifiche e eventuali applicazioni.

La novità maggiore di Powerpoint 2013 sta nella modalità di presentazione, divisa in due distinte versioni, una per il relatore e una per il pubblico. La differenza sta che nella versione per il relatore è possibile aggiungere ulteriori dettagli e sottolineare i punti centrali della discussione.

Nel pacchetto Microsoft Office 2013 la barra Ribbon è quasi sempre visibile all'utente, che può nasconderla a suo piacimento. I video possono essere inglobati nei documenti direttamente attraverso il codice HTML. Figlio della stessa azienda che ha realizzato Windows 8, Microsoft Office non poteva non essere stato pensato per il menu Metro dell'ultimo sistema operativo di Redmond. Le icone di grandi dimensioni rappresentato le funzioni principali, e i nuovi modelli presentano una fluidità di utilizzo e presentazione mai vista.

In conclusione, quindi, i miglioramenti del pacchetto Microsoft Office sono stati tanti e per tutte le applicazioni. Le modifiche sono state pensate soprattutto in previsione dell'utilizzo via tablet, e con l'integrazione migliore per il nuovo Windows 8, e per altre funzioni come Skydrive e lo stesso YouTube.

Pro

  • Lavorare file in pdf
  • integrazione codice HTML
  • Nuova interfaccia grafica
  • Navigazione touch

Contro

  • Difficoltà nella navigazione touch

Microsoft Office 2013 è la nuovissima suite per l'ufficio della casa di Redmond. Un pacchetto di software che versione dopo versione si migliora e anche con quest'ultima si è ulteriormente perfezionata.

Microsoft Office è composto da diverse applicazioni, ognuna con un compito diverso:

- Microsoft Word: l'editor di testi.

- Microsoft Excel: gestisce i fogli di calcolo.

- Microsoft PowerPoint: per creare slideshow e presentazioni.

- Microsoft Outlook: il client di posta elettronica.

- Microsoft OneNote: per gestire le note.

- Microsoft Access: software di archiviazione.

- Microsoft Publisher: applicazione di desktop publishing.

Con la nuova versione è supportata l'interfaccia Metro ed è quindi utilizzabile anche con schermi touch (per esempio di tablet o smartphone). Microsoft Office 2013 è perfettamente integrato con Windows 7 ed 8.

Di un certo interesse l'integrazione con Skype che permetterà di condividere e modificare documenti anche durante delle sessioni in videoconferenza.

Il servizio Cloud è stato ulteriormente sviluppato e grazie a SkyDrive si potranno ora sincronizzare più dispositivi contemporaneamente e accedere ai file da qualsiasi computer o dispositivo portatile.

Questa release porta inoltre con se importanti migliorie a più di un'applicazione, per citarne alcune: PowerPoint è integrato con un'editor di PDF, Word grazie al supporto al touch screen permette di modificare i file testuali utilizzando anche solo le dita, Outlook prevede l'integrazione con Bing Mappe ed il calendario, Excel, infine, ha una migliore gestione dei contenuti.

Microsoft Office 2013 funziona perfettamente su Windows 7 ed 8 sia a 32 che a 64 bit, non funziona invece su versioni precedenti.

Altri programmi da considerare

  • Apache OpenOffice 4.1.1
    Apache OpenOffice

    La migliore alternativa a Microsoft Office, semplice e gratuita

  • UBitMenu 1.04
    UBitMenu

    Utility con cui ripristinare la barra del menù di Microsoft Office 2007

  • Microsoft Office 2010 Professional Academic
    Microsoft Office 2010

    La suite per l'ufficio degli studenti universitari

Screenshots di Microsoft Office 2013 Professional Plus 15.0.4833.1001

Clicca sulle immagini per ingrandirle
  • Screenshot 1 of Microsoft Office 2013 Professional Plus 15.0.4833.1001
  • Screenshot 2 of Microsoft Office 2013 Professional Plus 15.0.4833.1001
  • Screenshot 3 of Microsoft Office 2013 Professional Plus 15.0.4833.1001
  • Screenshot 4 of Microsoft Office 2013 Professional Plus 15.0.4833.1001
  • Screenshot 5 of Microsoft Office 2013 Professional Plus 15.0.4833.1001

Le opinioni degli utenti su Microsoft Office 2013